I.C. Colozza CB

E-TWINNING

e_Twinning è la più grande community europea di insegnanti attivi in progetti collaborativi tra scuole. Nata nel 2005 su iniziativa della Commissione Europea, è attualmente tra le azioni del Programma Erasmus+ 2014-2020.

eTwinning si realizza attraverso una piattaforma informatica che coinvolge i docenti facendoli conoscere e collaborare in modo semplice, veloce e sicuro, sfruttando le potenzialità del web per favorire un’apertura alla dimensione comunitaria dell’istruzione e la creazione di un sentimento di cittadinanza europea condiviso nelle nuove generazioni.

L’azione è il tramite per aprirsi ad una nuova didattica basata sulla progettualità, lo scambio e la collaborazione, in un contesto multiculturale e con numerose opportunità di formazione e riconoscimento di livello internazionale.

Questo progetto, che vede coinvolte alcune classi della nostra scuola primaria,  è parte integrante del Piano Triennale dell’Offerta Formativa (PTOF) dell’istituto Colozza, contribuendo a evidenziarne la partecipazione alle politiche europee di cooperazione.

VADO E TORNO

Il progetto “Vado e torno”  ha visto coinvolte due istituzioni scolastiche, distanti geograficamente ma molto vicine culturalmente: l’Istituto Comprensivo “Colozza” di Campobasso e  alcune scuole, afferenti al «Centro Cultural Italiano»,  riconosciute di «pari grado» rispetto alle scuole italiane e i cui titoli hanno valore in Italia e nella Comunità Europea,  presenti a Buenos Aires, capitale dell’Argentina. Gli studenti che frequentano queste scuole ricevono un insegnamento bilingue, con le discipline insegnate in italiano al mattino, in spagnolo al pomeriggio.

Questa ottica  ha portato a progettare e realizzare il percorso intitolato “Vado e torno” nella prospettiva di vivere fisicamente, o grazie all’ausilio dei mezzi tecnologici a disposizione, l’andare verso “l’altro” per conoscerlo e fare insieme un’esperienza significativa di vita,  per poi tornare, arricchiti da questo confronto, nella propria realtà, con una visione personale più ampia, grazie ad una maggiore consapevolezza dell’esistenza “dell’altro”, diverso da sé ma complementare.

Le due istituzioni si sono incontrate e confrontate partendo dai Dirigenti scolastici: il Presidente del Centro Cultural Italiano a Buenos Aires dott. Michele D’Angelo e il Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Colozza” prof.ssa Angelica Tirone che hanno progettato questa iniziativa che ha previsto tre fasi di realizzazione.

Chiudi il menu