I.C. Colozza CB

Inclusione sociale e lotta alle dipendenze

Il Progetto che ANAS ha proposto è finalizzato a combattere le diverse forme di dipendenza patologica che affliggono soprattutto la popolazione giovanile, ovvero tabagismo, alcolismo, tossicodipendenze, ludopatie.

Nel dettaglio, sarà condotta una campagna di informazione e sensibilizzazione rivolta agli studenti delle classi prime della scuola secondaria I grado Colozza. Saranno, inoltre, organizzati degli incontri sulle tematiche indicate e dei laboratori, durante i quali i ragazzi realizzeranno degli spot contro le dipendenze che parteciperanno a un video contest condotto sui principali social.
L’idea è quella di rendere i ragazzi protagonisti: essi potranno liberare la loro creatività e originalità facendo ricorso agli strumenti tecnologici (quali lo smartphone, il web ed i principali social network) e all’audiovisivo che ormai rappresenta uno dei principali modi di esprimersi dei giovani. I giovani hanno un rapporto strettissimo con i social, avendoli acquisiti come un dato di fatto nel loro orizzonte comunicativo e di interazione sociale (si pensi che oltre 1’85% degli adolescenti possiede un profilo Facebook).

L’attività è strettamente collegata all’obiettivo generale di “Promuovere la salute e il benessere per tutti e per tutte le età” e, a quello specifico di “Prevenzione e contrasto delle dipendenze, ivi inclusa la ludopatia”

Progetto finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali:  “per il finanziamento iniziative e progetti di rilevanza nazionale. ai sensi decreto 72 del Decreto legislativo del 3/07/2017

RISORSE UMANE

Psicologa-Psicoterapeuta: dott.ssa Colangelo Chiara

Chiudi il menu